fbpx
Home »

Come scegliere il miglior forno elettrico per la tua pizzeria

Ottobre 10, 2019
Fornidavid
Senza categoria
Pizza appena sfornata da forno elettrico per pizzeria

Chi ha detto che l’unica pizza buona è quella del forno a legna? I forni elettrici sono sempre più utilizzati dalle pizzerie italiane. Più pratici, economici e dalle ottime performance i metodi di cottura high tech hanno surclassato quelli più tradizionali, soddisfacendo le esigenze di tantissimi pizzaioli.

Il perché è semplice: un buon forno elettrico ti consente di sfornare ottime pizze, semplificando il tuo lavoro e mantenendo alta la soddisfazione del cliente.

Attenzione però, i forni elettrici NON sono tutti uguali e se non vuoi ‘rimanere scottato’ da un acquisto avventato, devi saper scegliere il migliore per la tua pizzeria.

In questo breve articolo ti spieghiamo come farlo!

Cosa considerare quando scegli il forno per la tua pizzeria?

Scegliere il giusto forno elettrico professionale può essere difficile – in particolare se è il primo forno elettrico che acquisti. 

Il forno che scegli determina la rapidità con cui sfornerai le pizze, l’uniformità di cottura, la praticità d’utilizzo, oltre ai consumi. Vediamolo insieme punto per punto cosa devi considerare prima di scegliere il miglior forno per la tua pizzeria.

1. Scegli un forno professionale su misura

Diciamo subito che esistono delle regole auree per stabilire il valore di un forno professionale, ma anche l’uso che ne fai, il tipo di pizza e il numero di pizze che sforni ogni ora, è determinante per sapere qual è il migliore per te. 

Per questo, la prima regola è quella di scegliere un forno elettrico professionale su misura per le tue esigenze. La tua stessa produttività e gli afflussi di clienti devono guidarti nel determinare le dimensioni del tuo forno. In pratica? Scegli il giusto numero di camere: se sforni 50 pizze in un’ora avrai bisogno di un forno di dimensioni superiori rispetto a chi ne sforna 15.

Un forno elettrico professionale delle dimensioni giuste ti permette di servire con rapidità i tuoi clienti, senza compromessi sul prodotto; in più ti consente di risparmiare energia con un utilizzo mirato e intelligente.

2. Assicura una cottura perfetta con temperature elevate e costanti

Per ottenere un ottimo prodotto e far spuntare il sorriso ai tuoi clienti è fondamentale che la pizza abbia una cottura uniforme

Qualità del sistema delle resistenze, materiale di costruzione e settaggi del forno sono fondamentali per questo. Qui, cominciano a diventare evidenti le differenze tra un forno elettrico professionale di tutto rispetto e uno che sembra un buon affare inizialmente, ma che ti lascerà scontento.

Un buon forno professionale può raggiungere temperature elevate e mantenerle costanti per permetterti di ottenere il livello di croccantezza desiderato e una cottura uniforme in poco tempo e senza bruciare la pizza.

Un forno elettrico di qualità superiore, per esempio, avrà un sistema di resistenze isolate, che possano surriscaldarsi con velocità e in tutta sicurezza; in più utilizzerà materiali di qualità per garantire la diffusione uniforme del calore in qualsiasi punto di cottura.

3. Taglia i consumi e riduci i tempi di cottura

Uno dei materiali che meglio si presta alla distribuzione del calore del forno è la pietra refrattaria

Non solo ne assicura la trasmissione, ma assorbendo il calore stesso, ne determina una minor dispersione, riuscendo e a mantenere le temperature costanti anche all’apertura della porta del forno.

Questa caratteristica è molto apprezzata dai pizzaioli perché velocizza i tempi di cottura e consente di tagliare i consumi energetici anche fino al 50%. Se i tuoi numeri sono alti, non è certo cosa da poco!

4. Semplificati il lavoro

Scegli un forno professionale di facile manutenzione, semplice da pulire e con il corretto numero di camere. Credici, fa la differenza nell’alleggerire il tuo lavoro quotidiano!

Richiedi inoltre un pannello di controllo di semplice utilizzo con cui tenere sempre sott’occhio il corretto funzionamento del tuo forno. Forni DAVID, per esempio, mette ben in evidenza il suo supporto, dandoti la possibilità di contattare il servizio direttamente dal pannello frontale del tuo forno.

5. Vale la pena di spendere per l’estetica del forno?

Esistono diverse fogge e colori di forni elettrici professionali, ma quando è il caso di investire in un forno esteticamente più accattivante?

Se è in bella vista, acquistarlo esteticamente d’appeal può essere una scelta che aggiunge valore al tuo ambiente e per questo anche Forni DAVID, mette a disposizione un’ampia varietà di colori e personalizzazioni.

Il consiglio del professionista di Forni David

In conclusione, il suggerimento per tutti gli amici pizzaioli che sono alla ricerca del miglior forno elettrico professionale è quello di non limitarsi a valutare le caratteristiche evidenti del forno, ma di considerarne la resa. Anche nel lungo periodo.

Facendo due conti veloci, non vale la pena di risparmiare poche centinaia di euro e dover cambiare il tuo forno dopo soli due anni, o peggio ancora, servire ai tuoi clienti una pizza di cui non vai orgoglioso e che non piace.

Siamo conosciuti per la durabilità e l’efficienza dei nostri forni professionali per la pizzeria. Se hai bisogno di un consiglio personalizzato, contattaci, prendiamo a cuore ogni tua esigenza.

Come scegliere il miglior forno elettrico per la tua pizzeria ultima modifica: 2019-10-10T11:47:10+02:00 da Forni David